Panda Cloud

(antivirus)

 

commento modificato: Febbraio 2013

Panda Cloud è un antivirus molto particolare: non è basato, infatti, su un grande database di virus e firme digitali installato sul nostro computer, come di solito per un antivirus, bensì su un database installato su un server esterno, quello di Panda. In questo modo, quando viene incontrato un programma sospetto, immediatamente viene interrogato il server centrale che ne valuta la pericolosità, facendo intervenire la parte di antivirus installata sul nostro computer.
Non sono nemmeno richiesti gli aggiornamenti tradizionali (proprio perché il database dei virus sta in gran parte su un server esterno).

Questa soluzione, offre vantaggi e svantaggi. Abbiamo una certa leggerezza (come si vede dal confronto velocità antivirus 2013), perché parte dell'antivirus sta sul server centralizzato di Panda (e così non appesantisce il nostro computer più di tanto), ma siamo anche legati alla connessione ad internet. Se un giorno la connessione non c'è, l'antivirus funziona in maniera ridotta (come si vede dal confronto 2014, testato con connessione online e offline).

Al pari di Antivir e Avast!, anche Panda Cloud è utilizzabile gratuitamente solo per scopo personale e non commerciale. Altrimenti esiste anche una versione superiore a pagamento, che tra le altre cose ha un firewall in più.

Proprio per la tipologia di programma, c'è un discorso ulteriore da fare sulla privacy: come per qualsiasi programma cloud, avviene uno scambio continuo di dati con il server online. Magari a molti non darà fastidio, ma comunque è una cosa da considerare.

download

GIUDIZIO: BUONO +
 

 

Categoria: antivirus free