HomeAnnotazioni per Android e iOS

Google Keep


(appunti, annotazioni, promemoria)


Google Keep è un'applicazione di Google che ci consente di utilizzare il cellulare per prendere appunti o annotazioni con unità Android e iPhone (iOS) .

Lo scopo principale è quello di scrivere delle note con facilità, e di farlo in maniera abbastanza completa: possiamo condividere le annotazioni con altri, prendere note vocali e non solo testuali, dividerle con etichette di colori diversi di modo da ritrovarle poi facilmente, e così via.

Volendo è possibile integrarla anche con il pc, grazie alla possibilità del cloud (a questo indirizzo è possibile utilizzare la versione online), di modo da poter condividere le annotazioni tra vari dispositivi.

Oltre ad annotazioni e promemoria (per ogni nota è possibile inserire un solo promemoria), possiamo creare liste di cose da fare (checklist), da spuntare via via che sono completate. Rispetto ad app più o meno simili (e su Programmifree ne sono segnalate alcune, come Notin o l'ottimo EssentialPIM), Google Keep sale di un livello nella possibilità di localizzazione: possiamo, infatti, impostare la comparsa di avvisi e promemoria non solo in base all'orario, ma anche in base al luogo.
Per esempio, se dobbiamo andare in un ufficio durante la giornata, Google Keep ci può far apparire un promemoria solo quando saremo in quell'ufficio, a prescindere dall'orario in cui ci andremo.

Purtroppo, almeno finora, non è possibile criptare le proprie annotazioni, che resteranno sempre in chiaro (la cifratura con password potrebbe essere utile, per esempio, in caso più persone della famiglia accedano spesso allo stesso dispositivo), così come non è possibile raggruppare più note insieme.

Google Keep è un'app interamente gratuita e non contiene pubblicità.





GIUDIZIO: BUONO ++