Come trascrivere una registrazione
in maniera manuale

© Copyright Programmifree.com.  E' vietata la copia anche parziale senza il consenso scritto dell'autore.

 

 

guida modificata: Ottobre 2016

NOTA: Può interessarti anche come trascrivere una registrazione in maniera automatica.

Trascrivere manualmente una registrazione di per sé non è difficile.

Essenzialmente abbiamo solo bisogno di un programma che ci permetta di ascoltare l'audio della registrazione e di mandarlo in pausa quando ci serve cliccando un tasto (magari riavvolgendo automaticamente indietro di uno o più secondi).

Per far ciò possiamo utilizzare un programma specifico per le trascrizioni, come Listen N Write, oppure un lettore multimediale come VLC (o anche PotPlayer, o simili) che, grazie alla possibilità di HotKeys globali, ci permetteranno di far andare avanti e indietro il nostro audio/video mentre scriviamo su un qualsiasi word processor.

Il vantaggio di Listen N Write è di essere specifico per le trascrizioni, e di integrare un comando molto utile, e cioé Riproduzione intelligente, che farà avanzare e fermare dopo qualche secondo la registrazione, per poi riprendere e fermarsi di nuovo, e così via (i secondi di pausa sono modificabili dall'utente).

Ci potrebbe però essere il problema di strani/insoliti formati audio (o video) che Listen N Write non è in grado di supportare; in questo caso o cerchiamo di convertirli, oppure utilizziamo un lettore multimediale come VLC o PotPlayer. Dalle preferenze di questi lettori è possibile configurare dei tasti che possono sia fermare che far andare indietro/avanti la registrazione. In questo modo possiamo utilizzare qualsiasi programma di videoscrittura (LibreOffice, OpenOffice, ma anche Word o qualsiasi altro) e controllare la riproduzione con i comandi impostati prima.

Tuttavia, per quanto ne so, né Listen N Write, né VLC (o simili) sono in grado di rallentare la velocità della riproduzione lanciando invariato il tono (pitch), cosa che può diventare molto comoda se si deve fare la trascrizione di qualcuno che parla in fretta.
Dunque la cosa migliore è utilizzare un programma in grado di rallentare la velocità con il tono invariato: la scelta così ricade sull'ottimo Foobar2000, che deve essere configurato a dovere (ci sarebbe anche Express Scribe Free, che però è free solo in parte, e che nella versione gratuita non supporta i video, ma solo i file audio).

Se dunque dovete fare una semplice trascrizione Listen N Write va benissimo, ma se volete poter rallentare la velocità della riproduzione in maniera definita da voi (lasciando il tono invariato), allora ci servirà questa guida con Foobar2000.

  1. Installate Foobar2000.

  2. Scaricate il plugin Effect DSP.

  3. Fate un doppio clic sull'icona di Effect DSP (foo_dsp_effect). Vi chiederà se installarlo: cliccate YES e poi APPLY. Foobar2000 verrà riavviato

  4. Caricate la vostra traccia audio/video (o una traccia qualsiasi, dobbiamo configurare Foobar2000 solo una volta).

  5. File→preferences→Playback→DSP manager e doppio clic su Tempo Shift (oppure selezionatelo e cliccate sulla freccia verso destra). Cliccate Apply e poi OK.

     

  6. Adesso vediamo di rallentare la velocità della traccia: basta cliccare View→DSP→Tempo Shift e apparirà la finestra Tempo DSP Configuration.

     

  7. Facciamo partire la riproduzione della traccia (cliccando Play): basterà spostare la levetta del Tempo verso sinistra (per esempio a -30%) per rallentare la velocità della riproduzione. Immediatamente sentiremo la nostra traccia rallentare.

     

  8.  In realtà avremmo finito. E' tuttavia possibile impostare delle scorciatoie da tastiera in grado di agevolare la trascrizione.
     

  9. [Facoltativo] Impostiamo dunque i comandi da tastiera, sia per fare andare avanti e indietro la registrazione che per attivare/disattivare il rallentamento della traccia.
    Per prima cosa File→Preferences→Keyboard sohrtcuts→ Add New. Nella finestra sottostante andiamo su Playback→Pause, spuntiamo Global hotkey e scegliamo un tasto per la pausa (per esempio ctrl+Z, F3, o Alt+P, ecc., possiamo scegliere la combinazione di tasti che vogliamo).
    Facciamo lo stesso per Play, ecc. E' anche possibile scegliere di far tornare indietro la traccia di 1 o 5 secondi (Seek→ Back by 1 second, ecc.): anche in questo caso, se lo vogliamo, possiamo assegnare un ulteriore tasto.

     

  10. [Facoltativo] Può essere utile anche impostare qualche scorciatoria da tastiera per Tempo Shift, in caso volessimo modificare la velocità di lettura/avanzamento durante la trascrizione.
    File→Preferences→Playback→DSP manager→Tempo Shift→Configure selected e modifichiamo il Tempo (Time adjust). Clicchiamo OK. [In pratica è la stessa cosa che abbiamo fatto al punto 6 di questa guida, con l'aggiunta del clic finale su Configure Selected].
    Vicino a DSP Chain Presets, scriviamo lento (o quello che vogliamo) e clicchiamo Save.

    Adesso clicchiamo di nuovo Configure Selected e riportiamo il tempo a 0% (lo scopo è avere la traccia a velocità normale) e clicchiamo OK. Vicino a DSP Chain Presets, scriviamo normale.
     
    [NOTA: possiamo ripetere l'operazione anche altre volte, per impostare velocità diverse, per esempio per avere più lento e più veloce]. Clicchiamo Save e poi OK.
    Adesso si tratta solo di creare qualche scorciatoia da tastiera, di modo da controllare facilmente la velocità.
    File→Preferences→Keyboard sohrtcuts→ Add New, quindi scriviamo DSP settings vicino a Filter list by. Clicchiamo su lento, quindi scegliamo una combinazione di tasti (tipo Ctrl+1 o quello che ci pare), spuntiamo Global Hotkey e poi Apply.

    Rifacciamo la stessa operazione (File->Preferences->Keyboard sohrtcuts-> Add New e riscriviamo DSP settings  vicino a Filter list by); stavolta selezioniamo normale e scegliamo una nouova combinazione di tasti (tipo Ctrl+2 o simili).
    Se vogliamo creare altri tasti con ulteriori riduzioni (o incrementi) di velocità, ripetiamo l'operazione.
     

Adesso possiamo caricare qualsiasi brano o traccia audio/video in Foobar2000 e controllarne la velocità (così come l'avanzamento e la pausa) con la tastiera con un eventuale riavvolgimento, mentre trascriveremo il testo con il nostro programma di videoscrittura preferito.

  • Su YouTube è presente un video di questa guida .