Livellare il volume di svariati video
 (in formato .flv o anche in formati diversi)

 

© Copyright Programmifree.com.  E' vietata la copia anche parziale senza il consenso scritto dell'autore.

 

 

Con questa guida saremo in grado di livellare o normalizzare l'audio di più video, magari in formati diversi (come .flv o simili), nel caso li si voglia vedere uno dopo l'altro, o mettere su un unico DVD.

Per questa guida sono stato costretto a scegliere la strada di una leggera perdita di qualità dell'audio (impercettibile o quasi) rispetto al cercare di mantenere a tutti i costi invariata la qualità dell'audio stesso. In quest'ultimo caso, infatti, sarebbe assai difficile riuscirci con i programmi gratuiti che abbiamo a disposizione ad oggi (se in futuro le cose cambieranno, aggiornerò questa guida o ne scriverò una nuova).

Dunque abbiamo svariati video, magari in contenitori .flv e .webm (con codec audio diversi, come possono essere aac, mp3 e vorbis), del tipo di quelli che si possono trovare su vari siti di video sharing.
Questi video hanno spesso un volume audio molto diverso da uno all'altro: come possiamo averli con un livello audio più o meno simile?

  1. Scarichiamo XMedia Recode (anche la versione portabile va bene).

  2. Carichiamo il primo video con
     

  3. Scegliamo il formato di uscita. La cosa migliore è lasciare il contenitore di origine. Se dunque è .flv, scegliamo .flv, se è .webm scegliamo .webm, ecc.

     

  4. Inseriamo il formato audio vicino a Codec: Non serve specificare il formato video, perché con il prossimo passaggio si adeguerà automaticamente.

     

  5. Dal momento che vogliamo solo normalizzare l'audio, il video dovrà restare tale e quale. Clicchiamo il menu Video (in alto) e poi spuntiamo Copia Video.

     

  6. Clicchiamo su Traccia Audio 1 e poi Correzione volume. Verifichiamo che il formato che appare sia lo stesso che abbiamo scelto. Adesso Correzione Volume: Normalizzazione volume (dB).

     

  7. Vicino a Normalizza scriviamo il valore al quale vogliamo livellare i vari audio. Il valore predefinito, 89, è una buona via di mezzo. Se desideriamo un volume più alto, impostiamo 91 o 93 (o anche di poco superiori).
     IMPORTANTE: Non esagerare con valori troppo alti, perché altrimenti il suono verrà distorto.

  8. Torniamo al menu Formato e verifichiamo che sia tutto a posto (eventualmente scegliamo una cartella di salvataggio).

  9. Clicchiamo e poi .

  10. In poco tempo il nostro video sarà pronto; possiamo così cominciare con il prossimo video (ripartendo dal punto 2), sempre scegliendo lo stesso valore di normalizzazione

NOTA: Avremmo anche potuto caricare i vari video insieme e far partire la normalizzazione, al posto di caricarli uno per volta e rivedere ogni volta i parametri. La cosa però può portare a degli errori, se i parametri non vengono impostati correttamente e individualmente per ogni video, dunque è preferibile fare un video alla volta, sempre inserendo lo stesso valore di normalizzazione.

In pochi minuti riuscirete a livellare l'audio della vostra collezione video. Fate attenzione a non cancellare l'originale: è vero che nel caso di questa piccola conversione la perdita di qualità non è molta, tuttavia se voleste rifare la cosa varie volte (per esempio per impostare un livello audio diverso) le perdite di qualità -in caso non ripartiste dal video originale- si andrebbero a sommare.