divx  
   
   
 
   
 
 
 

 
 
 
 
 

 

 

 

Confronto programmi da DVD a divx
(confronto tra programmi tutto-in-uno / allinone)

 

 NOTA: E' legale convertire i DVD in divx soltanto se si tratta di una copia di backup personale di un DVD in proprio possesso. Se fate qualcosa contro la legge, ve ne assumete la responsabilità.



Aggiornamento: Marzo 2022

Ho scritto questo confronto prima del 2010, e la versione di oggi di alcuni di questi programmi è ancora la stessa di allora (in questo senso dunque il confronto è ancora valido).

Nel frattempo sono usciti nuovi programmi, in grado di convertire un DVD in Divx una volta che questo è stato estratto sull'hard disk (per esempio con DVD Fab).

Un utente di Programmifree ha così fatto un confronto tra questi programmi (ben 13) e ha valutato la qualità della codifica video tramite VMAF (Video Multimethod Assessment Fusion), un algoritmo in grado di valutare la qualità di un video confrontando una sequenza video distorta (in genere compressa) con una di riferimento (per esempio non compressa).

I fotogrammi dei due video vengono confrontati uno ad uno e a ciascuno di essi viene attribuito un punteggio da 0 a 100,
dove 100 indica la qualità massima (i due fotogrammi sono indistinguibili). Alla fine viene fornito il valore medio di VMAF, il valore minimo e la deviazione standard.

Un punteggio di VMAF di 93 corrisponde ad una qualità della conversione molto elevata, quasi indistinguibile dall'originale.

In questo confronto il video originale è stato compresso utilizzando i tre codec (Xvid, H.264 e H.265) in modo che la
qualità finale raggiungesse un VMAF = 93.

Per il codec Xvid, il vincitore è stato XMedia Recode, seguito da SGI e MeGUI; per H264, i migliori sono stati RipBot, VidCoder e XMedia Recode, e per H265 VidCoder, StaxRip e XMedia Recode.

Per ulteriori informazioni e maggiori dettagli, si può andare sul sito di chi ha eseguito il confronto.

 

----------------------------------------------------

Scopo di questo confronto è paragonare i principali programmi che permettono di convertire automaticamente un DVD in Divx senza intervento dell'utente, in altre parole quelli che fanno tutto da soli (detti anche all-in-one), o comunque con un intervento minimo (cioé scegliere lingua, numero dei CD, eventuali sottotitoli, ecc.).

Come punto di riferimento sono stati presi 4 DVD video, convertiti da questi programmi in file avi (utilizzando il codec Xvid, ove possibile, altrimenti Divx 6.1). Ove possibile, la qualità della conversione è stata impostata al massimo livello.

Risultati con file (xvid).
Programma licenza durata media conversione per divx Note sulla qualità.
FairUse 2.4 freew./sharew.  3h 35' Abbastanza buona (anche considerando i 120' su 700 MB)
AutoGK 2.27 freeware 2h 59' Qualità indistinguibile da FairUse.
SimpleDivx 1.40.19 freeware 1h 55' Crop parzialmente errato in un divx. Qualità finale buona, sui livelli dei primi e grande velocità. Sembra tendere a schiarire le immagini rispetto agli altri.
Divx Converter 6.1.1.3 (con plugin mpeg-2) shareware 3h 25' Impossibilità di scegliere il codec (presente solo divx 6.1), buona qualità, sui livelli di FairUse.
Digital Video Duplicator 3
Modalità Easy
shareware 3h 40' Crop parzialmente errato, dimensione finale di 930 MB al posto dei 700 MB impostati
MovieJack 3.5
 
shareware 6h 25' Crop inesistente, dimensione finale di 900 MB al posto dei 700 MB impostati, ha funzionato solo con il divx

 

VALUTAZIONI E CONSIDERAZIONI
FairUse e AutoGK  sono stati gli unici ad aver avuto un completo successo con tutti e quattro i DVD, ponendosi così al vertice di questo confronto. Se dovessi scegliere un vincitore, indicherei FairUse, per quanto anche AutoGK sia praticamente sullo stesso livello. Tutti e due sono semplici da usare, ma nonostante questo producono risultati di buona qualità.
Simple Divx 1.40 ha fatto un buon lavoro, soprattutto considerando la velocità quasi doppia rispetto ad AutoGK e FairUse. Purtroppo non è riuscito a convertire correttamente uno dei DVD (nonostante i miei ripetuti tentativi), e questo ha influito un po' sulla mia opinione. Ad ogni modo, ha grandi potenzialità se continuerà ad essere sviluppato.
Divx Converter 6.1 ha mostrato buoni risultati quando è riuscito a concludere il lavoro, ma con uno dei DVD provati è andato in crash circa a metà della conversione (ho riprovato più volte, ma non c'è stato verso).
Digital Video Duplicator 3 (in modalità automatica, cioé easy), in due casi su quattro ha creato dei divx di dimensioni errate (930 MB al posto dei 700 impostati, e un'altra volta di 530 MB sempre al posto di 700). Un po' più lento degli altri.
MovieJack è stato probabilmente il primo programma automatico a convertire un DVD in Divx, ma ormai risente della mancanza di aggiornamenti (niente crop, dimensioni finali errate errate, problemi ad usare il codec xvid, molto lento). In questo momento non è sul livello degli altri, soprattutto dei primi due. Poteva andare bene qualche anno fa, ma in questo momento dovrebbe offrire almeno quanto gli altri.
 

La qualità finale dei video (xvid o divx), cosa interessante, è risultata molto simile con tutti i programmi sopra citati; nonostante due dei DVD presi per il confronto fossero intorno ai 120 minuti e la conversione impostata ad 1 CD, il risultato audio/video è risultato più che accettabile.

Nel caso di codifica su 2 CD (1400 MB), la qualità di tutti questi programmi si è avvicinata molto a quella del DVD originale. Per quanto riguarda la velocità, il migliore è risultato nettamente SimpleDivx.

Sono stati anche provati:

StarxRip 0.9.3.2 (open source), ancora troppo giovane, ha avuto varie difficoltà e che non è riuscito a creare un divx completo,
FlaskMpeg 0.78 e Flaskmpeg Xis (ormai molto vecchio, Flaskmpeg è andato 2 volte in crash, nessuno dei due è completamente automatico).
NeoDivx 2006 (molti problemi, dimensione del file finale errata, mancata conversione audio)
DVDx 2.3 (non è automatico)
Xmpeg 5.0.3 (grande potenziale per il futuro, ma al momento molti problemi; difficoltà a creare un divx completo)

Se dovessi dare un suggerimento dopo questo confronto per coloro che vogliono convertire un DVD in Divx senza troppi problemi (senza cioé utilizzare una guida completa, come quella di Programmifree), indicherei senza dubbio  AutoGK o FairUse, con grande attenzione comunque a SimpleDivx, che sembra avere i maggiori margini di miglioramento.