Confronto programmi da PDF a Word

© Copyright Programmifree.com - è vietata la copia anche parziale senza il consenso scritto dell'autore

 

 

Introduzione

confronto aggiornato: Dicembre 2018

Il PDF è un formato che non prevede la possibilità di modifica. Ma cosa succede se per caso volessimo convertire un PDF, interamente o comunque importarne delle grosse parti in un documento di testo (nel nostro caso un file .doc o .docx di Word)?

Esistono varie soluzioni gratuite, sia classiche da installare (desktop) che basate sul cloud (online): in questo confronto vedremo come si comporteranno di fronte a vari tipi di documenti PDF e soprattutto se saranno in grado di riprodurre fedelmente la struttura della pagina (layout).

Ho preso 5 PDF (nessuno dei quali digitalizzato da scanner, altrimenti servirebbe il riconoscimento dei caratteri, chiamato OCR, come spiegato qui), tutti con caratteristiche diverse e ho provato a convertirli in .docx.

Documento 1: un PDF di 150 pagine, con note a piè di pagine e indice dei capitoli in fondo (entrambi cliccabili). Nessuna difficoltà particolare, conversione semplice (almeno in teoria).

Documento 2: un PDF di 10 pagine, con numerazione (classica e romana), note a piè di pagina (non cliccabili), utilizzo di font diversi, cambio di spaziatura e di stili. Non molto facile da convertire bene.

Documento 3: solo 2 pagine, ma con grafici, font diversi, elenchi di numeri allineati, font di caratteri diversi. Impaginazione complessa. Difficile da convertire, se il software di conversione non è valido ne uscirà un disastro.

Documento 4: un PDF di 7 pagine, con immagini vettoriali e bitmap, box con testo al loro interno, font diversi, cambi di allineamento e spaziatura, note a piè di pagina. PDF creato tramite Word 2016. Non ostico con il Documento 3, ma comunque complesso. Le note non sono cliccabili.

Documento 5: identico al Documento 4, ma PDF creato tramite LibreOffice Writer invece che con Microsoft Word. Le note sono cliccabili.

I programmi presenti nel confronto sono tutti quelli gratuiti a disposizione in questo momento, sia desktop che cloud, sia interamente gratuiti che con pubblicità (adware).

Tra i servizi cloud, sono stati inclusi solo quelli che consentono di scaricare immediatamente il file convertito.

 

 
 
 
Confronto Programmi
da PDF a Word 

Programmifree.com
 

  Software vers. tipo Doc 1 Doc 2 Doc 3 Doc 4 Doc 5

Totale

        0/5 0/5 0/5 0/5 0/5 0/25
1 ILovePDF   cloud 5/5 5/5 5/5 5/5 5/5 25/25
2 Small PDF   cloud 5/5 5/5 5/5 5/5 5/5 25/25
3 Bravo PDF 8.8.1 desktop 4/5
Note e capitoli non cliccabili
5/5 5/5 5/5 4/5
Note non cliccabili
23/25
4 online2pdf   cloud 3/5
Sarebbe perfetto, ma limite a 100 pagine
4/5 5/5 4.5/5
Quasi perfetto
5/5 21.5/25
5 PDF Candy   cloud 5/5 3/5
Inserisce più volte il grassetto dove non dovrebbe
5/5 4/5
formattazione non sempre esatta al 100%, ma nel complesso buono
4/5
formattazione non sempre esatta al 100%, ma nel complesso buono
21/25
6 easypdfcloud   cloud 4/5
Note e capitoli cliccabili, ma non perfettamente
2/5
Inserisce molto spesso il grassetto dove non dovrebbe
5/5
 
4/5 4/5
Nel complesso buono, anche se le note non sono perfettamente cliccabili
19/25
7 convertonline   cloud 3/5
Note e capitoli non cliccabili, a volte interruzioni di pagina errate
2/5
Formattazione sbagliata, a volte sbaglia lo stile
5/5 4/5
Formattazione non sempre esatta al 100%, ma nel complesso buono
4/5
Formattazione non sempre esatta al 100%, ma nel complesso buono
18/25
8 First PDF free 1.0 desktop 2/5
Crea una tabella per riga, note e capitoli non cliccabili
3/5
Crea una tabella per riga
4/5
Crea una tabella per riga
 
3/5
Crea una tabella per riga
 
3/5
Crea una tabella per riga, note non cliccabili
16/25
9 UniPDF 1.1 desktop 4.5/5
Note cliccabili, capitoli non cliccabili
2/5
A volte sbaglia stili, a volte spaziature
2/5
Font non adatti, il testo tende ad uscire dalla pagina
2/5
Errori nella spaziatura e nell'
allineamento
4/5
Note non cliccabili
14.5/25
10 Doxillion 3.06 desktop 3/5
Note e capitoli non cliccabili, qualche errore di formattazione
4/5
Formattazione ed interlinea non perfette, ma nel complesso accettabile
1/5
Font sbagliati, grafici assenti, elenchi del tutto sbagliati
3/5
Formattazione assente
3/5
Formattazione assente
14/25
11 SmartSoft Free PDF to Word converter 5.1.0.
383
desktop 4/5
Note e capitoli non cliccabili
1/5
font sbagliati, spaziatura spesso sbagliata, a volte caratteri illeggibili
2/5
a volte errori nel testo, elenchi numerati distrutti
1/5
tantissimi errori nel testo
3/5
Alcuni errori nel testo
11/25
12 PDFMate Converter free 1.88 desktop 2/5
Crea una tabella per riga, note e capitoli non cliccabili
2/5
Crea una tabella per riga, a volte sbaglia stili o spaziatura
2/5
Crea una tabella per riga, immagini assenti
 
2/5 formattazione sbagliata, vari errori nel testo 2/5 formattazione sbagliata, vari errori nel testo 10/25
13 Free PDF to Word Converter 1.0 desktop 4/5
Note e capitoli non cliccabili
1/5
Formattazione sbagliata, parte del testo mancante
1/5
Formattazione del tutto sbagliata, mancano i grafici
2/5 Formattazione sbagliata, errori nel testo 2/5 Formattazione sbagliata, errori nel testo 10/25
14 Calibre 3.34 desktop 2/5
Formattazione sbagliata, numeri di pagina aggiunti nel testo
2/5
Formattazione sbagliata, numeri di pagina aggiunti nel testo
1/5
Elenchi distrutti, formattazione inesistente, in parte non convertito
2/5
Formattazione sbagliata, tabelle cancellate
2/5
Formattazione sbagliata, tabelle cancellate
 
9/25
                   

© Copyright Programmifree.com - è vietata la copia anche parziale senza il consenso scritto dell'autore

 

 
 

Conclusioni

Come sempre, se avete altri software gratuiti per convertire da PDF a Word, potete scrivere al solito email.

Il risulta risultato più immediato di questo confronto è quantomai evidente: 6 servizi cloud sono nei primi 7 posti, segno che al momento esistono assai pochi programmi da installare in grado di eseguire una buona conversione da PDF a Word (per buona intendo una conversione che rispetti la formattazione originale).

ILovePDF e SmallPDF (utilizzano la stessa soluzione della Solid Documents, presente anche su simplypdf.com con limite di 100 pagine): praticamente perfetti (SmallPDF ha il limite delle 2 conversioni ogni ora; per velocizzare le cose ho dovuto utilizzare un secondo browser).

Molto buoni i risultati di Online2PDF e PDF Candy che, nonostante qualche errore, sono stati comunque in grado di eseguire una conversione valida, ma anche EasyPDF Cloud e ConvertOnline hanno ottenuto un buon risultato.

Per i normali software gratuiti da installare (desktop), le cose non sono purtroppo andate altrettanto bene. Solo un programma, infatti, è risultato all'altezza delle soluzioni online, e cioé Bravo PDF.

L'unico problema di Bravo PDF è che installa almeno un paio di componenti pubblicitarie/adware (una anche senza il nostro consenso), più inserisce un autoaggiornamento nella startup del sistema che darà errore ad ogni avvio.
 L'unico modo è rimuovere con un antimalware le componenti pubblicitarie ed intervenire manualmente nella startup (per esempio con Anvir Task Manager free) e disattivare questa voce. Se non si è in grado di farlo, allora è bene non provare nemmeno ad utilizzarlo.
Nella capacità di conversione Bravo PDF è risultato invece molto valido, facendo in ogni circostanza un buon lavoro (ad eccezione dell'incapactà di ricreare note cliccabili).
Suggerisco inoltre di non aggiornare il programma anche se ve lo chiedesse, perché non aggiornerà nulla, ma installerà altro adware.

 First PDF (gratuito nella versione 1.0 che ho utilizzato) apparentemente ha fatto un lavoro eccellente (la conversione è identica all'originale PDF); il problema è che va a creare una tabella per ogni riga, rendendo molto difficoltoso lavorare sul Word risultante. Praticamente è impossibile selezionare due o più righe insieme (per esempio per copiarle), si può operare solo su una riga alla volta.
La versione gratuita non è più sviluppata da qualche anno (quelle più recenti sono solo a pagamento), qui è possibile scaricare l'ultima versione free.

UniPDF (anch'esso gratuito fino alla versione 1.1, mentre le successive consentono solo di convertire un ridotto numero di documenti e poi chiedono di pagare) ha fatto un discreto lavoro. Con certi PDF esegue una buona conversione, ma con altri abbastanza complessi (soprattutto quelli contenenti svariati font e un'impaginazione avanzata) è andato in difficoltà.

Doxillion è arrivato quasi sullo stesso livello di UniPDF; la versione gratuita ha fatto un discreto lavoro, per quanto non sia in grado di ricostruire un'impaginazione abbastanza complessa (non parliamo poi di ricreare grafici).

Altri programmi gratuiti per desktop (i vari PDF to Word Converter ) non hanno brillato; anche Calibre, ottimo per altre cose (e altri tipi di conversione) nelle conversioni da PDF a Word ha avuto tante difficoltà.

Nel complesso, comunque, i servizi cloud (gratuiti) in questo confronto hanno ampiamente battuto i programmi desktop (gratuiti); come sempre gli svantaggi dei servizi cloud sono noti (bisogna fidarsi sulla privacy, a volte sono lenti, e soprattutto possono sia scomparire che diventare a pagamento da un giorno all'altro, è già successo e succederà ancora), tuttavia va dato atto che se abbiamo un PDF (ripeto, non digitalizzato direttamente da scanner senza OCR) che vogliamo convertire, sono ad oggi la soluzione migliore.
 

 
 


SERVE ANCHE IL TUO SOSTEGNO

Il modello di internet sostenuto dalla pubblicità è in crisi, e anche Programmifree ne è colpito.

Per continuare ad essere qui anche in futuro, sono necessarie nuove vie di sostentamento.

Se Programmifree ti è utile, e vuoi che continui ad esistere, per favore dai un contributo.