firewall, antivirus, sicurezza  
Antivirus
Confr. antiv. 2017
Confr. antiv. 2015
Confr. antiv. 2014
Confr. antiv. 2013
Confr. antiv. 2012
Confr. antiv. 2011
Confr. antiv. 2010
Confr. AV 2009
Confr. antiv.2008
Confr. antiv.2007
Confr. antiv.2006
Confr. antiv.2004
 
   
 
   
   
 

Sostieni Programmifree

Un confronto come questo richiede svariati giorni per essere completato.

Una donazione, anche minima, è segnale concreto che questi confronti ti piacciono e che ne vorresti vedere ancora in futuro.

Magari anche 1€ per te può sembrare poco, ma significa dare concretamente la tua approvazione.

 

 

 
 
 
 

 

Confronto Antivirus 2016

© Copyright Programifree.com - è vietata la copia anche parziale senza il consenso scritto dell'autore

 

 

Introduzione

confronto inserito: Gennaio 2016

IMPORTANTE: Confronto antivirus 2017

Anche per il 2016 ho eseguito il confronto antivirus su un campione di circa 100mila file infetti da virus, trojan, malware e worm. I file sono stati messi in varie cartelle e fatti analizzare dagli antivirus. Come per gli anni scorsi, ho eliminato via via i virus più vecchi per dare maggior peso ai nuovi.

Ricordo le considerazioni che faccio ogni anno, e cioé che un test di questo tipo, con la velocità di diffusione dei virus attuali, non può fare più di tanto, perché non ha modo di tener conto della rapidità degli aggiornamenti di un antivirus (free o a pagamento che sia). Tuttavia può aiutare nella scelta complessiva e in questo è ancora utile.

Differenza con la prova comparativa antivirus dello scorso anno: Rispetto al confronto del 2015, ho utilizzato Windows 10. Alcuni antivirus, non aggiornati da tempo, non si sono nemmeno installati (oppure non erano più disponibili in versione free) e dunque non sono stati inseriti in questa comparativa (Agnitum Outpost Security Suite, Avetix, Immunect, Kingsoft, Digital Defender, Kompas; Avansi non è aggiornato da molti mesi e non ha rilevato quasi nulla).

Come ormai da qualche anno, la prova comparativa è stata eseguita solo tra antivirus interamente o in gran parte free.

Ciascun antivirus è stato aggiornato subito prima del test. La modalità di scansione è quella predefinita.
 

 
 
 
Confronto Antivirus 2016 -
Programmifree.com
 
Posiz Antivirus Percent. virus individuati
     
1 FortiClient 5.4 free 90,5%
2 Ad Aware Free Antivirus + 11.5 90,1%
3 Avira free 15.0.15 89,9%
4 Avast 2016 89,3%
5 AVG free 2016 89,1%
6 360 Total Security 8.2 online 89,0%
6 Microsoft Windows Defender 4.8 89,0%
8 Unthreat 6.2.37 88,2%
9 Kaspersky VRT 15.0.19 88,1%
10 Comodo IS 8.2 87,6%
11 Panda Free Antivirus 15.0.4 online 87,0%
12 BitDefender free 1.0.21.1099 85,2%
13 Roboscan 2.5 free 84,8%
14 Zone Alarm freeFirewall 2016 14.1 free 84,7%
15 Baidu 2015 5.4.3 online 78,8%
16 ClamWin 0.98.7 63,1%
     

© Copyright Programifree.com - è vietata la copia anche parziale senza il consenso scritto dell'autore

 

 
 

Conclusioni

Rispetto al 2015, ci sono stati alcuni cambiamenti: nelle prime due posizioni ci sono adesso FortiClient e Ad-Aware free Antivirus +, che nell'ultimo anno ha fatto registrare notevoli progressi, passando dal nono al secondo posto. Avira rimane sul podio, mentre Avast e AVG restano su posizioni di tutto rispetto (anzi, guadagnano qualche posizione).

Buon risultato per l'antivirus predefinito della Microsoft (quello di Windows 10), che ottiene la miglior posizione da quando è presente in questo confronto.

 360 IS scende dalla seconda alla sesta posizione, penalizzato dal mancato rilevamento di alcuni dei virus/malware più recenti (è rimasto molto valido con i virus di 2-3 anni fa, ma è andato in difficoltà con quelli dell'ultimo anno).

Unthreat, con la stessa versione di due anni fa (è stato aggiornato solo il database antivirus), continua a rimanere in una buona posizione.

Anche quest'anno Kaspersky VRT ha ottenuto un discreto risultato; purtroppo viene aggiornato di rado.

Comodo Internet Security scende ancora rispetto agli scorsi anni (passa dalla quinta alla decima posizione), sempre per un riconoscimento non elevato dei virus più recenti. Come pacchetto completo (antivirus, firewall e tutto il resto) continua a rimanere molto valido, tuttavia è vero che è sempre assai più lento degli altri ad inserire nuovi virus nel suo database.

Più o meno sugli stessi livelli dello scorso anno Panda Free Antivirus (gli scorsi anni c'era Panda Cloud, che aveva percentuali di rilevamento simili), così come BitDefender free e Roboscan, (basato sullo stesso motore di BitDefender); la versione a pagamento di BitDefender rimane un'altra cosa.

Zone Alarm free Firewall 2016 non ha fatto peggio dello scorso anno, ma sarei felice di vederlo in posizioni di classifica più elevate (è uno dei pochi antivirus che contenga anche un firewall).

In questa pagina, è presente anche il confronto velocità e leggerezza antivirus 2016.