Sincronizzazione file e cartelle

Sincronizzare file tra diverse cartelle o periferiche

 

I programmi di sincronizzazione differiscono da quelli di backup perché questi ultimi sono finalizzati a copiare i dati in un'unica direzione (cioé dalla cartella originale a quella di riserva, magari comprimendoli in formato zip, o anche proteggendoli con password), mentre nel caso della sincronizzazione la copia avviene in due direzioni. 
Su Programmifree c'è una spiegazione più dettagliata sulla differenza tra backup e sincronizzazione.
 

 
SyncBack free 

commento modificato: Novembre 2016

Nonostante abbia due versioni superiori a pagamento (che contengono delle funzioni aggiuntive e che recentemente vengono aggiornate molto più di quella gratuita), la versione free è lo stesso abbastanza funzionale (tra l'altro interamente in italiano, se si scarica in fondo a questa pagina). Tra le opzioni più interessanti, c'è quella di simulazione, in cui si vedono i cambiamenti alle cartelle prima che questi vengano effettuati, o la possibilità di eseguire un reintegro dei file copiati.

Valido, anche per utenti non troppo esperti.

Rimane uno dei migliori programmi gratuiti per eseguire una sincronizzazione, anche tramite FTP, come si vede dal confronto tra programmi di sincronizzazione.

download

GIUDIZIO: BUONO ++
 

 
 

FreeFileSync 

commento modificato: Novembre 2016

FreeFileSync è un programma open source, che consente di sincronizzare due cartelle (o due dispositivi). E' possibile sincronizzare in via bidirezionale, copia unidirezionale (cioé copia solo da una cartella all'altra), e anche mirroring (cioé la cartella di sinistra viene resa uguale a quella di destra, cancellando i file in più nella seconda cartella se ce ne sono).

Si può scegliere se comparare per dimensione/data del file, oppure per il suo contenuto. Nelle ultime versioni è in grado di sincronizzare cartelle del pc con periferiche MTP (Android, iPhone, ecc.). Inoltre funziona non solo su pc, ma anche su linux e Mac.

L'interfaccia grafica, molto bella e chiara, è una delle migliori per i programmi di sincronizzazione.
FreeFileSync è anche in italiano.

In passato (cioé fino alla versione 3.0) era disponibile anche in versione portabile. Successivamente la versione portabile è stata integrata nel file di setup: al momento dell'installazione si può scegliere se installarlo in maniera tradizionale o portabile.

Al momento dell'installazione ci potrebbe essere chiesto se installare anche TuneUp Utilities.

download

GIUDIZIO: BUONO ++
 

 
 
PureSync

E' un programma di sincronizzazione e backup molto interessante, pieno di carattestiche utili, tra cui la possibilità di definire un filtro per i file da copiare/sincronizzare, trasferimento su chiavette USB, NAS, ecc., possibilità di impostare tempi e modi, e molto altro (tra cui sincronizzare la propria fotocamera con il computer), ma anche di limitarsi a confrontare due cartelle per vedere le differenze tra i file (senza necessariamente avviare il processo di sincronizzazione).

Per quanto riguarda la sincronizzazione, è anche possibile cancellare i file in più che sono nella cartella di destinazione (o di origine), così come di posporre questa cancellazione di ore o di giorni.
La comparazione può avvenire per nome del file, per dimensione o per data.

 Esiste una versione superiore con qualche funzione in più (che aggiunge il trasferimento via FTP e consente di copiare anche i file bloccati dal sistema), ma già la versione gratuita è più che sufficiente per la maggior parte degli utenti.

download

GIUDIZIO: BUONO +
 

 
 

WinDataReflector free 

commento inserito: Dicembre 2013

WindataReflector è un programma di sincronizzazione, anche in versione portabile, che può essere utilizzato anche per un semplice backup (in quest'ultimo caso si può scegliere se avere un file compresso in formato ZIP).

Le modalità di sincronizzazione disponibili sono due, e cioé bidirezionale (le due cartelle si possono aggiornare a vicenda) e unidirezionale (la cartella sinistra scrive sulla destra: in quest'ultimo caso è possibile, tramite le preferenze del programma, scegliere se mantenere eventuali file in più sulla cartella di destra oppure cancellarli, facendo un vero e proprio mirroring).

Nel momento in cui si è preparato tutto e si clicca su Process, partirà la simulazione, con l'elenco dei file che verranno spostati/modificati.

 A questo punto, se siamo soddisfatti, si può cliccare su Sync. E' anche possibile verificare l'integrità dei file copiati tramite un ulteriore controllo CRC. WinDataReflector ha anche altre funzionalità utili, come la possibilità di mantenere una copia dei file cancellati/modificati, far avviare più operazioni di sincronizzazione contemporanee in schede separate, ecc. Nel complesso risulta un software interessante, per quanto la mia personale preferenza vada ancora a SyncBack free.

download

GIUDIZIO: BUONO +
 

 
 
Altri programmi di sincronizzazione interessanti presenti su Programmifree:

Resilio Sync free (ex Bittorent Sync) (sincronizza file via internet tra pc Windows, Android e Apple)
Syncthing (sincronizza file via internet tra pc Windows, Linux, Android e Apple)


Allway Sync  (tra i più ricchi di funzionalità)
Dsynchronize (sincronizzazione, portabile)

FTPBox (sincronizza tramite FTP)
Go Contact Sync Mod (sincronizza Google Calendar con Outlook)
HoroDruin (ottimo per sincronizzare tra cartelle multiple)
Synchredible (sincronizzazione bidirezionale, con bella interfaccia grafica)
SyncFolders (sincronizza file, cartelle, ecc.)
Synchronize It! (sincronizzazione con buone funzionalità)
SyncToy (programma di sincronizzazione free della Microsoft)
WinMerge (confronta file e cartelle e ne mostra le differenze) 
Viceversa Pro (shareware)

Drobox (sincronizzazione tramite server cloud, gratuito fino a 5 GB)
TeamDrive (sincronizzazione e backup cloud, gratuito fino a 2 GB)
CarotDAV (gestione contemporanea più servizi cloud)